YogAssisi > Blog  > Luna nuova in Ariete
Luna nuova in Ariete

Luna nuova in Ariete

La luna nuova è sempre l’inizio di un nuovo ciclo e questa lo è più che mai per le modificazioni che porta nella nostra sfera di libertà di movimento, nel nostro modo di pensare e di pensarci, di rimanere (o non rimanere) connesse.

È anche l’inizio del calendario astrologico.

L’Ariete spinge a dare una direzione alla nostra vita, con energia e consapevolezza. Stiamo vivendo la grande opportunità di lasciare andare vecchi schemi mentali: lo stress innesca sempre vecchie paure, anche irrazionali. Cerchiamo di non subire il gioco della mente, ma di usare questo spazio senza tempo per modificare finalmente le nostre abitudini mentali.

Per questo periodo ti consiglio una meditazione per coltivare la relazione tra il senso finito del sé il senso infinito del Sé. La mente spesso dimentica questa relazione quando si affeziona a una particolare emozione, ruolo, condizione e convinzione. Nella piena consapevolezza di te stessa, puoi iniziare un nuovo progetto, accogliere un nuovo stile di vita con coraggio e passione. Cambia prospettiva, riscopri te stessa.

Posizione: Siedi in posizione facile o su una sedia, con la schiena dritta, mantieni una piccola chiusura del collo. Posiziona la mano destra sopra il ginocchio destro. Mantieni il gomito dritto e la mano rilassata in Gyan Mudra. Solleva la mano sinistra di fronte al Centro del cuore con il palmo rivolto verso il petto. Le dita puntano verso destra.

Occhi: Mantieni il focus degli occhi 1/10 aperto.

Esecuzione: La posizione iniziale è con la mano a 15 cm dal petto. Recita ad alta voce “Io sono” mentre avvicini la mano al petto a una distanza di circa 10 cm. Poi recita “Io sono” allontanando il palmo dalla mano a una distanza di circa 30 cm. Quindi fai un breve respiro attraverso il naso mentre riporti la mano nella posizione originale a 15 cm dal petto. Crea un ritmo costante con il mantra e il respiro.

Per finire: Inspira profondamente, trattieni e rilassati completamente.

“I am the light of my soul – Io sono la luce della mia anima. Io sono bellezza. Io sono prosperità. Io sono beatitudine. Io sono, io sono.” Ricordalo. Che il sole ti illumini sempre!

Mudra: Porta le mani al centro del petto con i dorsi che si toccano. Metti in contatto le unghie di una mano con le altre. I pollici puntano verso l’esterno.

MantraTantric Har. Vibralo pompando l’ombelico in dentro e in alto in modo che il petto si sollevi. Senti la vibrazione del mantra al centro del petto. Har è la forza creativa legata alla Creazione.

Tempo: 3’ a voce alta, 3’ bisbigliato, 3’ in silenzio, 2’ ad altra voce con le braccia alzate sopra la testa e le dita ben aperte.

Per terminare: Inspira, fai i pugni con le mani e stringili forte contro il petto e allungando al massimo la schiena verso l’alto. Trattieni 10’’ ed espira. Inspira e porta i pugni all’ombelico, trattieni 20’’ ed espira. Inspira e porta i pugni ai lati delle tue spalle, trattieni 30’’ ed espira. Rilassati.

Compilando il form di iscrizione alla Newsletter potrai essere aggiornata su tutte le nostre attività in Umbria e in Italia.

    Iscriviti alla newsletter mensile

    Per ricevere informazioni sulle energie del mese e meditazioni per viverci in armonia e con la giusta vitalità, anteprime promozioni in merito ai corsi, ai ritiri, allo YogAssisi Festival e alle consulenze individuali e trovare ispirazione per il tuo meraviglioso percorso di trasformazione nella donna che desideri essere/divenire.

    Agiapal Kaur

    Vivere gli uni per gli altri nella Grazia è la mia aspirazione.