Meditazione: l’abitudine che ti cambia

Nello yoga si dice che le abitudini ci definiscono. I problemi nella vita provengono dalle abitudini. Il Divino dimora nel santo, così come nel ladro, l'unica differenza è come le persone agiscono: le nostre azioni provengono dalle nostre abitudini. Il Kundalini Yoga riconosce ogni anima come perfetta,...

Il mala e le sue funzioni

Il mala è uno strumento semplice ed efficace che migliora la pratica meditativa. Utilizzare un mala nella meditazione e nella recitazione dei mantra è considerato utile perché dà importanza al suono durante la pratica meditativa. Una particolare attenzione va alla scelta delle pietre e delle...

L’industria dello yoga

È attivo in questi giorni un progetto di crowdfunding su Kickstarter intitolato The Yoga Industry - A Documentary about what yoga has become. Il fatto che qualcuno abbia sentito l’esigenza di fare un documentario del genere è di per sé già preoccupante. Ma che tale esigenza...

A cosa serve il turbante?

Nella nostra tradizione yogica viene raccomandato di avere la testa coperta quando si insegna. L’uso di indossare il turbante arriva sicuramente dal fatto che Yogi Bhajan era sikh e nella sua tradizione spirituale, come in altre, il turbante è un elemento di devozione importante. Ma la...

Gli 11 punti lunari del corpo femminile

I ritmi della luna influenzano da sempre la natura del nostro pianeta e, insieme a questa, la vita degli esseri umani. Le quattro fasi lunari (luna calante, luna crescente, luna nuova e luna piena) generano forze centripete e centrifughe, di espansione o di chiusura, di...

Adi Shakti, la forza primordiale del femminile

Adi Shakti, Adi Shakti, Adi Shakti, Namo Namo Sarab Shakti, Sarab Shakti, Sarab Shakti, Namo Namo Pritham Bhagvati, Pritham Bhagvati, Pritham Bhagvati, Namo Namo Kundalini Mata Shakti, Mata Shakti, Namo Namo Traduzione: Mi inchino al potere primordiale Mi inchino alla onnicomprensiva energia Mi inchino a ciò che Dio crea Mi inchino al potere...

Tre destini per una parola

La parola "yoga" ha una storia familiare molto interessante. Secondo il Dizionario etimologico comparato delle lingue classiche indoeuropee: Indoeuropeo - Sanscrito - Greco - Latino di Franco Rendich la forma radicale indoeuropea *yuj convoglia tre significati: "unire", "aggiogare" e "congiungersi". Tre significati appartenenti a uno stesso...