YogAssisi > Integrarsi per non separarsi
Caricamento Eventi
13 Giu.

Integrarsi per non separarsi

13 Giugno @ 09:30 - 14:30
€80

Dettagli

Date: 13 Giugno @ 09:30 - 14:30
Orari: 09:30 - 14:30
Luogo: YogAssisi
Indirizzo: Via Santa Elisabetta, 19
Organizzatore: YogAssisi
Telefono: 3928925738

Integrarsi per non separarsi indica una visione intima e profonda di sé stessi in relazione agli altri. Non ci sono limiti nella realtà ma solo limitazioni autoimposte: sono queste che si impara a dissipare con il Sat Nam Rasayan. Ovunque ci sia mancanza di armonia ed equilibrio, quello è il luogo in cui il Sat Nam Rasayan è più necessario.

Connettiti con le tue capacità innate di visione intima e profonda di te stessa in relazione agli altri! All’interno dello spazio neutro dello stato meditativo la mente può permettere a quanto si manifesta di fluire senza incontrare alcuna resistenza. Questo libero fluire porta con sé una rivitalizzazione guaritrice personale e relazionale.

Sat Nam Rasayan in sanscrito significa ‘profondo rilassamento nel nome divino’ o ‘elevarsi all’essenza della vera identità’. Il Sat Nam Rasayan è una tecnica meditativa e di guarigione basata sulla sola coscienza di sé. L’aspetto specifico dell’autocoscienza, su cui si basa il principio fondamentale del Sat Nam Rasayan, è la piena capacità di sentire.

Daya Singh ti guiderà in un’esperienza intensa e solida al fine di imparare a sviluppare una mente meditativa e proiettiva in grado di darti la possibilità di sperimentare e potenziare la capacità di contenere e sciogliere i nodi di ciò che accade al di là degli schemi abituali di pensiero e/o preconcetti.

Sviluppa la tua percezione: conosci te stessa, capisci gli altri.
Ora è il momento.

 

Chi è Daya Singh

Daya Singh, yogi e guaritore olistico, studente diretto di Yogi Bhajan e di Guru Dev Singh, comincia a studiare Kundalini Yoga e Sat Nam Rasayan all’età di 26 anni. Lavora al fianco di Guru Dev Singh dall’inizio degli anni ’90, come organizzatore dei corsi del Maestro in Italia e come responsabile della Sat Nam Rasayan International School.
Insegna Sat Nam Rasayan e Kundalini Yoga in diverse città italiane. Dedica la maggior parte del suo tempo al trattamento di persone tramite il Sat Nam Rasayan. Insegna inoltre Numerologia tantrica applicata ai trattamenti di Sat Nam Rasayan.
È membro del Consiglio Khalsa europeo con la posizione di Bhai Sahib.
Lavora presso l’Università degli Studi di Roma 2 “Tor Vergata” ove ricopre il ruolo di vice responsabile del coordinamento dottorandi.

Programma

9:00–11:30 Sat Nam Rasayan di 1 livello e meditazioni del Kundalini
11:30–12:00 pausa
12:00–14:30 Sat Nam Rasayan di 1 livello e meditazioni del Kundalini

Non sono richieste particolari competenze yogiche e/o meditative: il desiderio di sperimentare una tecnica meditativa profonda e curativa è sufficiente!

Prenotazioni entro il 6 giugno 2021. Posti limitati.

Comunicazione

È desiderio del Centro YogAssisi proporre presto il corso di Sat Nam Rasayan di I livello, una preziosa opportunità di crescita spirituale e personale, nella direzione dell’armonia più profonda nella propria vita, oltre che per poter conseguire il Diploma Internazionale di Operatore di Sat Nam Rasayan. Il programma prevede lo studio dei seguenti ambiti:
1. Spazio sensibile: riconoscere lo spazio nel quale le sensazioni si manifestano
2. Riconoscere e aprire lo Sazio Sacro della Coscienza Trascendente
3. Riconoscere e risolvere le resistenze
4. Individualizzare un evento con il quale ci si relaziona
5. Apprendere la Contemplazione
6. Apprendere lo Stato di Shunya o stato della mente silenziosa

Quali sono i benefici del Sat Nam Rasayan?
• dona equilibrio ed armonia
• permette di scardinare i pensieri autolimitanti che bloccano la realizzazione completa della propria vita
• conduce a una profonda autoconoscenza
• connette con le proprie capacità innate di visione e di comprensione della realtà
• facilita la capacità di vivere nel qui e ora attraverso uno stato meditativo profondo
• permette di affinare le competenze necessarie per sostenere le persone che chiedono un percorso di cura

È uno straordinario strumento di guarigione olistica che rende anche felici! Questo incontro è un’occasione unica di conoscenza tangibile.