Festival YogAssisi

Il festival yoga dell'Umbria

22-24 maggio, 2020

Palazzo del Monte Frumentario, Assisi

Comprendi attraverso la compassione o fraintenderai i tuoi tempi.

Il tempo della Sangat

La 5a edizione del Festival YogAssisi è dedicata alla Sangat, intesa come comunità di intenti nel sostegno reciproco, nel confronto rispettoso delle diversità e nell’importanza della ricerca spirituale. Una comunità di pari che camminano sui propri piedi e con il cuore sereno e aperto, senza dipendenze e pregiudizi, perché sempre e inevitabilmente ogni esperienza e ogni ricerca passano attraverso le nostre relazioni con noi stessi, con le altre persone e con la realtà in cui ci siamo immersi. Yoga significa unione, e mai come in questo momento storico è necessario dare esempio in tal senso, per creare armonia e felicità interiore nella ricerca della verità e autenticità.

Stabilizzare l’attività mentale, ricercare l’autenticità personale e la propria integrità sono requisiti necessari per mantenere le nostre relazioni virtuose e ispiranti. È nostra responsabilità personale trasformare i propri istinti egoici (o la propria autoreferenzialità) e iniziare a vivere nella compassione, per elevare ogni situazione e persona che incontriamo nella vita verso la sua massima potenzialità e divinità.

Anche questa edizione del Festival YogAssisi sarà un’occasione meravigliosa per incontrarci, praticare e meditare, per vivere le nostre relazioni in maniera autentica, imparare a sentirci gli uni con gli altri e migliorare le nostre modalità di comunicare, accrescere il benessere personale e sostenere il cambiamento sociale verso la consapevolezza.

Tre giorni di Masterclass di Kundalini Yoga tenute da alcuni tra i più riconosciuti insegnanti italiani, lezioni di yoga e appuntamenti serali.

Laboratori per bambini e ragazzi, pensati per offrire loro un’esperienza divertente e profonda per crescere sani e forti, acquisire la consapevolezza di sé, della propria identità e del proprio ruolo nella società

Un vivace bazar con la possibilità di sperimentare trattamenti olistici per scoprire nuove tecniche e prodotti per il benessere.

Sperimenta come la pratica yogica possa rendere flessibile non solo il corpo ma anche la mente, portando a effettivi cambiamenti di forma, attitudini e abitudini.

L’accesso a tutte le attività del festival è in promozione fino al 30/04/2020 al costo di 180€ anziché 210€.

Luogo

Il Festival YogAssisi si terrà anche quest’anno presso il Palazzo Monte Frumentario, sede espositiva tra le più suggestive in Umbria, in via San Francesco 5, incantevole struttura a tre piani nel centro storico di Assisi a poca distanza dalla basilica superiore di san Francesco.

Grandi e luminose sale affrescate che si affacciano sulla vallata e accoglienti spazi in tipico stile umbro ospiteranno lezioni e seminari di yoga, laboratori per bambini, bazar e uno spazio per trattamenti olistici.

 

Programma

Venerdì, 22 maggio

Bazar a INGRESSO LIBERO e trattamenti individuali dalle 16:00 alle 20:00
Orario degli eventiMasterclassLezione yogaLaboratori bambini
15:30–16:30Mamuska
16:00–19:00Guru Shabad Kaur - Scopri la purezza che è in te
16:45–17:45 Mamuska
17:00–18:30Kiret Ananda Kaur - Comunicazione e dialogo con se stessi
18:00–19:00Yogare per crescere
21:00–22:30Nirankar Singh - Gong Therapy Meditation

Sabato, 23 maggio

Bazar a INGRESSO LIBERO e trattamenti individuali dalle 9:30 alle 20:00
Orario degli eventiMasterclassLezione yogaLaboratori bambini
9:30–10:30Yogare per crescere
10:00–13:00Gurudass Singh - Il Regno dei Numeri e la vibrazione del respiro
10:45–11:45Yogare per crescere
11:00–12:00Beant Kaur Khalsa - L’autocompassione nella comprensione delle dipendenze
12:00–13:00Yogare per crescere
12:30–13:30Prem Siri Kaur - Gli occhi del cuore
14:00–15:00Amar Devi Kaur - Cerchio tantrico di guarigione e mantra
15:30–16:30Arteterapia
16:45–17:45Arteterapia
16:00–19:00Santokh Singh - Compassione, cura e silenzio nel Sat Nam Rasayan
17:00–18:30Guru Siri Kaur - Aumenta la tua tolleranza e sarai compassionevole
18:00–19:00Yogare per crescere
21:00–22:30Ravijit Kaur - Japu Ji: Meditazione dell’Anima

Domenica, 24 maggio

Bazar a INGRESSO LIBERO e trattamenti individuali dalle 9:30 alle 16:30
Orario degli eventiMasterclassLezione yogaLaboratori bambini
5:30–8:00Sadhana Acquariana
9:30–10:30Yogare per crescere
10:00–13:00Datta Kaur - Il pianeta Venere e la compassione
10:30–12:00Beant Kaur Khalsa - La tecnologia del Kundalini Yoga
10:45–11:45Yogare per crescere
12:00–13:00Arteterapia
12:30–13:30Sant Subhag Kaur Khalsa - Gakta, L’arte della grazia e della spada
15:00–17:00Jagtar Kaur - Brain Longevity

L’accesso a tutte le attività del festival è in promozione fino al 30/04/2020 al costo di 180€ anziché 210€.

Le singole attività hanno i seguenti costi: Masterclass, 45€ / Lezione yoga, 10€ / Eventi serali, 20€ / Laboratori per bambini, 5€. Il Bazar, la Sadhana Acquaruana e l’evento “Brain Longevity” sono a ingresso gratuito.

Paga con bonifico bancario:
Eventi Assisi ASD
IBAN: IT19 K030 6909 6061 0000 0158 829
Banca Intesa Sanpaolo

Paga con PayPal:


Festival YogAssisi



Insegnanti

Datta Kaur – Venere e la compassione

Masterclass: Il pianeta Venere nell’Astrologia Evolutiva indica la capacità di sviluppare compassione verso se stessi, di aprirsi agli altri senza paura e di rispondere in modo umano e positivo alle difficoltà della vita. Attraverso le indicazioni astrologiche di Venere e la tecnologia
del Kundalini Yoga, capiremo come apprendere e applicare le abilità della compassione. La parola chiave di Venere è il perdono.

Bio: È studentessa diretta di Yogi Bhajan, insegnante di Kundalini Yoga certificata KRI, specializzata in Yoga in gravidanza, Yoga per bambini e adolescenti e formatrice di insegnanti di Kundalini Yoga. Studiosa di Astrologia dal 1983, si occupa di Astrologia Evolutiva come strumento di crescita personale

Guru Shabad Kaur – Scopri la purezza che è in te

Masterclass: Lavoro esperienziale per entrare in contatto con la dimensione più pura del nostro essere, attraverso il quale percepire e vivere la vita nell’Età dell’Acquario con sincera e aperta compassione.

Bio: È formata in Kundalini Yoga, operatrice ayurvedica specializzata in trattamenti craniosacrali biodinamici, istruttrice di mindfuness psicosomatica, insegna a Caserta ed è Lead Trainer Kundalini Yoga di primo livello e trainer di secondo livello di conscious pregnancy e di Yogabimbi. Da diversi anni porta l’insegnamento in una casa circondariale nella provincia di Caserta come volontaria.

Gurudass Singh – Il Regno dei Numeri e la vibrazione del respiro

Masterclass: Un risveglio dell’Empatia attraverso la consapevolezza delle polarità per superare i fraintendimenti della mente e la dualità delle emozioni. La pratica Kundalini Yoga affinché i numeri parlino per liberarci dalla confusione, risvegliando la luce della chiarezza che è dentro di noi.

Bio: Ha iniziato a praticare yoga nel 1996 ed è uno dei primi insegnanti di Kundalini Yoga formatisi in Italia. È responsabile didattico della Scuola di formazione “Ram Dass”, formatore di insegnanti di yoga di primo livello, mentore per la formazione di insegnanti di secondo livello. È studente di Shiv Charan Singh, fondatore della scuola di numerologia applicata “Karam Kriya”.

Nirankar Singh – Gong Therapy Meditation

Masterclass: La Gong Therapy Meditation è un metodo ispirato al Kundalini Yoga, per ritrovare l’armonia e per prendersi cura di corpo, mente e anima. È un percorso esperienziale in cui il sistema vibratorio del Gong, che riproduce tutti i suoni della creazione dell’universo, induce in pochissimi secondi uno stato meditativo profondo, che svolge una funzione terapeutica, eliminando le tensioni a livello psico-fisico e permettendo di riconoscere e accettare la propria essenza interiore, rafforzandola ed elevandola.

Bio: È insegnante di Kundalini Yoga specializzato presso  “Yogare per crescere” nelle tecniche indirizzate ai bambini secondo gli insegnamenti di  Yogi Bhajan, con rilevante esperienza nella la fascia di età compresa tra i 18 mesi e i 5 anni. Gong Master, ideatore, fondatore della Gong Therapy Meditation.

Ravijit Kaur – JapJi & Gurmukhi

Masterclass: Il JapJi di Gurū Nānak è una delle opere spirituali più importanti, la cui profondità, altezza e ampiezza hanno dato vita alla quinta religione al mondo, il Sikhismo. Dopo oltre cinquecento anni dalla sua comparsa, la bellezza e la forza della poesia del JapJi evocano una consapevolezza che ora più che mai sembra costituire l’unica possibilità di liberazione per l’umanità. Durante la serata percorreremo i pauri che lo compongono e ne esploreremo il linguaggio.

Bio: È laureata in Scienze Antropologiche e ha dedicato la sua tesi di specializzazione alla diffusione delle discipline orientali e alla traduzione del loro linguaggio nella società occidentale contemporanea. Ha iniziato a praticare Kundalini Yoga come trasmesso da Yogi Bhajan nel 2006 e dal 2008 segue gli insegnamenti di Shiv Charan Singh. Del 2016 gestisce “Nabhi – Centro della Terra”, luogo interamente dedicato alla pratica e alla divulgazione di discipline di consapevolezza e alla ricerca artistica.

Santokh Singh – Compassione, cura e silenzio nel Sat Nam Rasayan

Masterclass: Un approccio al Sat Nam Rasayan, tecnica di riequilibrio fondata sullo stato meditativo, attraverso l’esperienza della compassione e del silenzio nella relazione con l’altro. Impareremo a rinunciare a reagire, permettendo le sensazioni e puntando a riconoscere in noi uno spazio di silenzio e compassione che ha il fine di riequilibrare l’altro.

Bio: È allievo di Guru Dev Singh e istruttore di 2° livello di Sat Nam Rasayan. Tiene seminari di Numerologia Tantrica e di meditazione nella tradizione di Yogi Bhajan e corsi di Kundalini Yoga in carcere e in una clinica per adolescenti. Ha tradotto dall’inglese Insegnamenti e La mente di Yogi Bhajan, Sat Nam Rasayan l’arte della cura di Guru Dev Singh e Otto talenti umani di Gurmukh Kaur.

Amar Devi Kaur – Cerchio tantrico di guarigione e mantra

Lezione: Vibreremo i codici dell’anima attraverso l’utilizzo di mantra. Inizieremo con un’introduzione teorica all’uso dei Mantra, quali tipi di mantra esistono e per cosa è proficuo utilizzarli. Prenderemo, per esempio, dei mantra vedici in sanscrito e della tradizione del Kundalini Yoga in gurmukhi. Con le tecniche del Naad Yoga li vibreremo su diverse frequenze per richiamare in noi il seme della prosperità, della guarigione, della gioia, della compassione, della fiducia e del coraggio.

Bio: Ha iniziato il suo percorso con il Kundalini Yoga nel 2011. In precedenza ha praticato vari stili di yoga e fatto studi esoterici in gruppi gnostici, teosofici, buddisti, per proseguire poi solo con studi di paganesimo e sciamanesimo, magia bianca e naturale. È specializzata in naturopatia a indirizzo psicosomatico e i suoi interessi proseguono in quella direzione, unendo le tecniche del Kundalini Yoga alle mie conoscenze teosofiche, buddiste e sciamaniche.

Beant Kaur Khalsa – L’autocompassione nella comprensione delle dipendenze / La tecnologia del Kundalini Yoga

Lezioni: L’autocompassione nella comprensione delle dipendenze – Il Kundalini Yoga ci aiuta con un lavoro sul corpo fisico a individuare la nostra debolezza, a curarla attraverso la compassione nella profondità dello spazio del cuore. La lezione è tratta dal programma “Beyond Addiction” di Sat Dharam Kaur , che arriverà in Italia nel 2021. La tecnologia del Kundalini Yoga – Praticheremo la meditazione high-tech yoga con il mantra di protezione Rache rache na har per l’intera durata di 127 minuti: un’esperienza indimenticabile!

Bio: Sono istruttrice di Kundalini yoga di I e II livello, specializzata in yoga in gravidanza, terapeuta e insegnante di Sat Nam Rasayan. Pratico Gatka, l’arte marziale Sikh, Shakti Dance, Naad yoga, Karam Kriya, la numerologia applicata al Kundalini yoga, Sat Guru Charan, un metodo di riflessologia plantare meditativa, suono il Gong e le Campane tibetane. Ho conseguito il Master in Yoga Studies dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.

Guru Siri Kaur – Aumenta la tua tolleranza e sarai compassionevole

Lezione: Yogi Bhajan sulla compassione insegnò che si tratta solo di tolleranza: quando aumenti la capacità di contenere la relazione e di non reagire, allora hai aumentato la tua tolleranza e questa è la tua compassione. La depressione ci rende insensibili, ci allontana dal tutto e mina la nostra capacità di essere compassionevoli, verso gli altri e verso noi stessi.

Bio: È insegnante di Yoga Ratna e insegnante di secondo livello di Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan. È assistente alla preparazione al parto e insegno Kundalini Yoga a gruppi di donne in gravidanza. È inoltre formatrice di insegnanti di Kundalini Yoga e operatrice di primo livello di Sat Nam Rasayan. Dirige il “Centro Kundalini Yoga” di Foligno.

Hari Karam Kaur – Yogare per crescere

Bio: Ha conosciuto il Kundalini Yoga nel 2003 ed è arrivata all’insegnamento spinta dal desiderio di condividere i benefici della pratica quotidiana e di diffondere gli insegnamenti del Maestro Yogi Bhajan.  Ha ottenuto la certificazione di insegnante di Kundalini Yoga  nel 2011 e nel 2018 ha iniziato la formazione per l’insegnamento ai bambini, frequentando un corso “Yogare per crescere”. Da circa un anno accompagna i bambini dai 6 ai 10 anni in corsi settimanali e nella scuola dell’infanzia e primaria come esperta di yoga gioco. Insegna quotidianamente agli adulti di ogni età, in differenti località.

Kiret Ananda Kaur – Comunicazione e dialogo con se stessi

Lezione: L’arte della comunicazione come ponte tra te e l’altro; quando le parole sono efficaci e armoniose su di te allora sei pronto a comunicare. “Analizzate sempre quello che state dicendo, poi valutate come vi sentite a tal proposito, come lo avete recepito, che effetto ha su di voi. E, se è una cosa buona, esprimetela. Ma se invece non potete accettarla voi, come pensate che possa accettarla qualcun altro?”.

Bio: Ha svolto studi linguistici e ha lavorato nel settore dell’abbigliamento. Dal 2014 ha cominciato a praticare Kundalini Yoga che insegna da 2 anni. Si dedica a realizzare capi di maglieria artigianali.

Jagtar Kaur – Yogare per crescere / Brain Longevity

Brain Longevity: Brain Longevity è un protocollo sviluppato dalla ARPF (Alzheimer Reaserch&Prevention Foundation – Tucson, Arizona) per la prevenzione delle malattie degenerative del sistema nervoso. Un approccio rivoluzionario, drug-free e soprattutto semplice nella sua applicazione. Le terapie e soprattutto buone abitudini di stile di vita legate alle discipline alternative, complementari e integrative (CAIM, Complementary, Alternative and Integrative Medicine), hanno dimostrato ampia efficacia scientifica per prevenire l’Alzheimer e in generale il declino delle funzioni cognitive e della memoria. Il programma Brain Longevity comprende indicazioni sullo stile di vita ed esercizi pratici – documentati da ricerca scientifica – che aiutano a mantenere il cervello sano e giovane più a lungo, agendo positivamente sulla memoria, performance ed efficacia personale. A qualsiasi
età!

Bio:  È insegnante certificata di Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan, insegnante di Yoga per cambini secondo il metodo Yogare per crescere e dal novembre 2019 istruttore certificato Brain Longevity.  Specializzata nell’insegnamento dello yoga al di fuori dei contesti convenzionali, conduce laboratori all’interno di scuole, asili nido, aziende e centri anziani.

Mata Jiwan Kaur – Arteterapia

Laboratorio: Ci siamo mai chiesti come respiriamo? Respiri brevi e superficiali o lenti e profondi? Respiri di pancia o di petto? La forma che assume il nostro respiro rispecchia il nostro stato d’animo. Cosa succederebbe se provassimo a dipingere il nostro respiro? A dargli una forma e un colore? Ci incontreremo per giocare col corpo e col respiro dando libera espressione alla nostra creatività attraverso l’uso spontaneo di materiali artistici. Il laboratorio di Arteterapia è pensato per bambini di età compresa fra i 6 e i 12 anni. Non è richiesta alcuna abilità o competenza artistica pregressa.

Bio: Si è avvicinata alla pratica Kundalini Yoga a Londra, dove nel 2018 ha conseguito il diploma di primo livello di insegnante di Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan. Nel 2019 ha conseguito il diploma di Kundalini Yoga per insegnare ai bambini e nello stesso anno la specializzazione in Kundalini Yoga per la gestione degli stati di dipendenza. Il suo interesse per la creatività e l’arte l’hanno portata a intraprendere la formazione in Arteterapia, con l’intento di coniugare le tecniche espressivo-artistiche alla pratica yogica, per penetrare in una dimensione creativa e meditativa nel contempo.

Prem Siri Kaur – Gli occhi del cuore

Lezione: A volte vediamo tante cose, ma non ci avviciniamo. Forse sentiamo un dolore, una tristezza, ma poi andiamo oltre e… dimentichiamo.  Guardare con il cuore significa avvicinarsi, toccare, lasciarsi toccare. Guardare col cuore è non guardare da lontano, ma aver l’intenzione del con-tatto… con noi stessi… con l’altro… con tutto ciò che è, proprio così com’è.

Bio: È professionista olistico e counselor a indirizzo yogico e psicosomatico. Si occupa di relazioni, famiglie, scuola, miglioramento aziendale (leadership consapevole), life design, comunicazione consapevole, accompagnamento alla morte. Insegna Kundalini Yoga e offre trattamenti di Sat Nam Rasayan, OloYoga (antistress) e Breath-healing (ritornare a respirare in modo libero). I miei strumenti di lavoro sono il silenzio, la presenza e l’ascolto.

 

Gallery